Marina Guardiola e Funnuvojere sono due località eccezionali della costa salentina, due perle incastonate in una natura incontaminata e selvaggia in cui i colori dominanti sono l’azzurro intenso e cristallino del mare, il verde brillante della vegetazione e le sfumature del bianco e del grigio delle rocce.

Sono luoghi in cui la mano dell’uomo c’è, ma è quasi invisibile, poiché tutte le strutture che sono state costruite in zona – mai a ridosso della costa – sono state perfettamente integrate con la natura, in un equilibrio perfetto che offre ai visitatori aree di assoluto relax nel bel mezzo di una natura selvaggia.

Il tempo sembra essersi fermato ad appena pochi chilometri da complessi residenziali lussuosi e dotati di qualsiasi servizio.

Una vacanza in Salento è di per sé indimenticabile, ma fare una visita a Marina Guardiola e Funnuvojere e immergersi nelle acque che bagnano questo straordinario tratto di costa adricatica è qualcosa che va addirittura oltre e supera ogni aspettativa e immaginazione.
La sensazione di pace e di armonia con la natura e con se stessi che tali luoghi riescono a trasmettere è impagabile e realmente difficile da descrivere a parole.

Le piccole spiagge e le tante calette disseminate lungo la porzione di costa che appartiene al Comune di Corsano – per l’appunto da Marina Guardiola a Funnuvojere – consentono di trovare sempre un angolo di Paradiso in cui poter godere di tali bellezze in assoluta solitudine e senza altre persone intorno. Anche in pieno agosto!

Tuffarsi in acque così trasparenti e quiete significa staccare la spina dal mondo reale e immergersi in un universo parallelo che rasenta la perfezione.
Provare per credere.