Se la propria vacanza ideale comprende spiagge bianche e acque cristalline, allora Torre dell’Orso è una tappa obbligata. Questa località delle marine di Melendugno (che comprendono anche San Foca, Sant’Andrea, Roca e Torre Specchia), vanta una delle spiagge più belle del Salento.

Fascino conferito anche dai faraglioni detti “Le Due Sorelle”, soggetti di antiche leggende.

La posizione strategica di Torre dell’Orso la rende una località adatta a tutti, sia ai giovani che vogliono divertirsi che alle famiglie che cercano un po’ di relax in spiaggia. Ecco allora tutto quello che riguarda Torre dell’Orso: cosa vedere, cosa fare, dov’è, mare, spiagge.

Torre dell’Orso Puglia

Ma perché si chiama proprio Torre dell’Orso? Per quanto riguarda la torre, la risposta è semplice: il nome deriva dalla torre costiera incastonata nella roccia, posta di fronte al mare. Questa torre risale al XVI secolo e veniva anticamente utilizzata per avvistare le navi turche che si dirigevano verso il Salento. Le origini di “Orso”, invece, sono più discusse e tutt’oggi incerte.

Qualcuno pensa che “Orso” si riferisca ad Urso, il cognome del proprietario che possedeva la zona in passato. Qualcun altro invece ritiene che il nome derivi da Sant’Orsola, la santa a cui la torre era stata dedicata. Ipotesi più fantasiose affermano invece che “Orso” faccia allusione alle foche monache o ad una roccia appena sotto la torre che ricorderebbe vagamente le fattezze dell’animale.

Spiaggia di Torre dell’Orso

Spiaggia Torre dell'orso

La spiaggia di Torre dell’Orso si trova in una posizione ottimale: l’insenatura di sabbia bianca e fine, lunga all’incirca 800 metri, è delimitata da due scogliere e circondata da una pineta.

Le prime proteggono la spiaggia dal vento, mentre la seconda aiuta a trovare refrigerio durante le torride giornate estive. L’acqua è sempre limpida e cristallina anche quando il mare è molto mosso. Queste caratteristiche rendono la spiaggia di Torre dell’Orso meravigliosa, tanto da averle fatto ricevere in passato il certificato Bandiere Blu d’Europa, che ne riconosce la pulizia e la qualità delle acque.

La spiaggia è perlopiù occupata da lidi e stabilimenti balneari. Le zone libere sono poche; per potersele godere, è necessario raggiungerle il mattino presto. Infatti, l’unica pecca della spiaggia di Torre dell’Orso è la sua popolarità, che la rende affollatissima nei periodi estivi sia da turisti italiani che stranieri. I mesi consigliati per potersi rilassare al meglio in spiaggia sono giugno e settembre.

La spiaggia di Torre dell’Orso è accessibile da tre punti diversi: dalle scale dell’anfiteatro vicino alla spiaggia, dalla pineta, proseguendo verso i lidi “La Sorgente” e “I Caraibi del Salento”, oppure dalla scala centrale che comincia da Via Matteotti.

Per soggiornare in zona, si può optare per il Villaggio a Torre dell’Orso, Corte del Salento. Si tratta di un club Village, ubicato nelle vicinanze della spiaggia, grazie al quale risulta essere molto piacevole e accogliente. A pochi km è possibile visitare la meravigliosa Grotta della Poesia.

Dove andare al mare a Torre dell’Orso: lidi a Torre dell’Orso

Come accennato in precedenza, la spiaggia di Torre dell’Orso è ben fornita di lidi attrezzati e stabilimenti balneari in grado di soddisfare ogni esigenza.

Alcuni lidi sono più indicati per le famiglie con bambini, come per esempio Lido L’Orsetta e Lido La Cueva.

Altri invece sono frequentati prevalentemente da giovani, coppie o adulti, come Lido Baia D’Oriente e Lido I Caraibi del Salento. Ce ne sono poi di adatti a tutte le età, come per esempio Lido La Sorgente, uno dei più grandi a Torre dell’Orso.

Quanto costa un ombrellone a Torre dell’Orso?

Prima di parlare dei prezzi degli ombrelloni a Torre dell’Orso, è bene chiarire la differenza fra lido attrezzato e stabilimento balneare: nel primo viene data la possibilità di noleggiare in giornata sia l’ombrellone che il lettino, per poi posizionarli dove si preferisce. Nel secondo, invece, l’ombrellone è un elemento fisso. Generalmente, è presso i lidi attrezzati che si possono trovare i prezzi più economici.

Sempre a grandi linee, il costo a giornata di un ombrellone e due lettini a Torre dell’Orso parte da 15 euro nel mese di giugno, per salire a minimo 35 euro in alta stagione, in particolar modo ad agosto.

Come raggiungere le Due Sorelle a Torre dell’Orso

Le Due Sorelle a Torre dell'Orso

La spiaggia di Torre dell’Orso si contraddistingue per la presenza di due suggestivi faraglioni, detti “Le Due Sorelle”. Il loro nome è legato ad una triste leggenda: in antichità, due fanciulle salentine si recarono al mare per rilassarsi e cercare un po’ di frescura. Ammaliate dalla bellezza dell’acqua, si gettarono in mare dall’alto di una rupe, ma la corrente le inghiottì e non riuscirono a tornare a galla. Gli dei, mossi a compassione, decisero di trasformare le fanciulle in due faraglioni in modo tale che il loro ricordo non venisse perso.

Le Due Sorelle sono un’attrazione naturale molto suggestiva e facilmente raggiungibile: dal mare, ci si può arrivare partendo dalla spiaggia in cui si trovano i lidi La Sorgente o I Caraibi del Salento, per poi raggiungere le Due Sorelle a nuoto.

Se non si è dei nuotatori provetti o si vuole ammirare lo spettacolo dall’alto, ci si può arrivare in auto superando Torre dell’Orso in direzione Otranto; per strada, a sinistra, si può vedere il parcheggio custodito “Le Due Sorelle”.

A questo punto basterà lasciare l’auto nel parcheggio e dirigersi verso il mare attraversando la pineta. Dalla scogliera, si potranno ammirare i faraglioni Due Sorelle in tutto il loro splendore.

Cosa fare la sera a Torre dell’Orso?

Che si viaggi da soli, in coppia, in compagnia o in famiglia, è impossibile non trovare un’attività da svolgere la sera a Torre dell’Orso.
Se il giorno è dedicato al relax e alla spiaggia, la sera appartiene alla movida, al ballo e al divertimento, ma anche a calme passeggiate per esplorare le strade principali e i vari negozietti.

Torre dell’Orso potrebbe essere divisa in tre zone distinte, ognuna con un target diverso. La Torre e il lungomare sono prevalentemente frequentati da giovani; qui infatti sono presenti molti locali che mettono musica, come il famoso La Casaccia.

Le famiglie con bambini o ragazzini al seguito, invece, solitamente preferiscono I Giardini del Sole, dove si possono trovare campi da tennis, sale giochi, giostre e parchi giochi.

In alternativa ci si può recare in Piazza Luna, presso la quale si organizzano serate per gli amanti dei balli sia di gruppo che di coppia. A Torre dell’Orso, insomma, è impossibile annoiarsi.

Ristoranti a Torre dell’Orso

Anche lo stomaco viene accontentato a Torre dell’Orso. Ci sono infatti molti locali, per tutti i gusti e budget, in cui godersi degli ottimi pranzi o cene o dei gustosi aperitivi.

I più rinomati sono la Taverna del Pesce, dal costo medio-alto, il Ristorante Belvedere, dalla fascia di prezzo alta, Carlito’s Ristopub, dove invece i prezzi sono piuttosto contenuti, Bakè, un ristorante dai prezzi medio alti dove la specialità sono dei deliziosi spaghetti allo scoglio, e SalentOsteria, con costi e qualità elevati.

Un’altra destinazione da non perdere per gli amanti del buon cibo è la Gelateria Dentoni, dove si possono gustare non solo deliziosi gelati e prodotti di pasticceria, ma anche snack salati e aperitivi.

Nei dintorni

Torre dell’Orso non è solo una destinazione mozzafiato, ma anche un punto strategico da cui si può partire per visitare la meravigliosa terra del Salento.

Poco lontano da Torre dell’Orso, infatti, ci sono alcune delle più belle attrazioni del territorio:

  • San Foca e le sue meravigliose spiagge sono ad appena 4,5 km di distanza,
  • Roca e la suggestiva Grotta della Poesia si trovano a 3 km,
  • Faraglioni di Sant’Andrea a 5 km.

Un po’ più distanti, ma comunque facilmente raggiungibili, si possono trovare:

  • Martano, capoluogo della Grecia Salentina, a 19 km,
  • Lecce a 28 km,
  • Castro a 45 km,
  • Otranto e Acaya a 18 km,
  • Il Faro della Palascia a 23 km,
  • Maglie a 34 km.

Le attrazioni naturali più vicine sono invece i Laghi Alimini, a 14 km e le Cave di Bauxite a 20 km.