L’estate è la tanto attesa stagione in cui si desidera ardentemente trascorrere alcuni giorni o settimane in un luogo rilassante che permetta di ricaricare le proprie batterie mentali e fisiche. Ogni anno in migliaia da ogni parte del mondo ci si dedica alla ricerca della meta perfetta. Tra le tantissime, la nostra bella Italia è assolutamente ai primi posti tra le destinazioni ambite a motivo del fatto che riesce a soddisfare ogni richiesta di benessere sotto ogni punto di vista.

Tra le tante regioni che la compongono, la Puglia si distingue per essere una terra incantevole che mette a disposizione dei suoi ospiti un patrimonio naturalistico e paesaggistico di infinita varietà e assolutamente tutta da esplorare.

Tra le tante perle che in modo particolare il Salento racchiude vi è senza dubbio Punta della Suina, un vero e proprio gioiello incastonato sul Mar Jonio. Ecco alcune informazioni che permetteranno di conoscerla meglio per tenerla in considerazione per le vacanze.

Perché si chiama Punta della Suina?

Sicuramente il nome attribuito a questo tratto di mare pugliese è alquanto curioso e spinge all’ilarità. È da chiarire che la sua denominazione è data una caratteristica territoriale di questa spiaggia: è chiamata così perché il litorale presenta una peculiare sporgenza, prominenza che si protende dalla spiaggia verso il mare che ricorda vagamente la silhouette di una suina. Essa raggiunge quasi l’isolotto, chiamato Scoglio Tondo, che si staglia frontalmente alla bellissima spiaggia.

Dove si trova Punta della Suina?

Punta della Suina si trova esattamente nel Golfo di Gallipoli (in Provincia di Lecce) da cui dista circa 9 km. Si colloca all’interno del Parco Naturale Regionale Isola di Sant’Andrea e litorale di Punta Pizzo che si estende per circa 4 km ed è precisamente nel mezzo tra la Spiaggia Duna Grande de Li Foggi e la Spiaggia di Punto Pizzo.

Punta della Suina: come arrivare

È possibile raggiungere questo posto paradisiaco abbastanza facilmente soprattutto con l’uso della propria auto. È comunque possibile pervenirci anche con altri mezzi pubblici, seppur la durata del viaggio è sicuramente maggiore, ma comunque piacevole dato che si attraversano zone del tutto piacevoli da vedere. Nel caso si abiti particolarmente lontani e la si vuol raggiungere impiegando l’aereo, l’aeroporto più vicino alla località è l’Aeroporto del Salento di Brindisi che dista 93 km, raggiungibile in auto in poco più di 1 ora.

Come raggiungere Punta della Suina in auto

Come detto, le indicazioni per raggiungere Punta della Suina con l’auto sono semplici e fattibili ed è il tragitto più consigliato.

Se si vuol raggiungerla provenendo dalla città di Lecce si devono seguire le indicazioni che portano a Gallipoli prendendo la SS101 diretta verso la Strada Provinciale 323. A questo punto prendere l’uscita Lidi di Gallipoli dalla SS274 e poi seguire la direzione di Punta della Suina prendendo la Strada Provinciale 239. Una volta giunti sul litorale il parcheggio della propria auto non è assolutamente un problema, dato che si può contare su un grande parcheggio vicino alla spiaggia.

Se si vuol raggiungere Punta della Suina provenendo dalla città di Gallipoli, si deve semplicemente seguire l’indicazione in direzione sud verso Mancaversa. La destinazione la si raggiunge appena dopo aver superato sulla destra la Baia Verde.

Come arrivare a Punta della Suina in autobus

Punta della Suina è raggiungibile anche avvalendosi di mezzi pubblici come l’autobus Salento in bus attivo dal 18 giugno all’11 settembre. Dalla città di Lecce è possibile prendere la Linea 104 che raggiunge Gallipoli in 1 ora con biglietto dal modico costo di meno di 3 euro. Sul sito ufficiale è possibile acquistarlo on-line in anticipo. Una volta raggiunta Gallipoli sono a disposizione navette apposite per giungere alla fantastica spiaggia.

Come arrivare a Punta della Suina in treno

Anche nel caso si voglia utilizzare il treno come mezzo sopraggiungere a Punta della Suina si deve prendere un qualsiasi treno che abbia come destinazione la città di Gallipoli. Giunti nella località ci si deve avvalere delle navette a disposizione per raggiungere la spiaggia di Punta della Suina.

Punta della Suina: dove parcheggiare

A ridosso della spiaggia ci sono diverse aree adibite al parcheggio delle auto, principalmente a pagamento con tariffe a prezzo unico per l’intera giornata. Comunque ci sono alcune zone gratuite in cui, se si è fortunati, è possibile far sostare la propria auto, ma molto dipende dal periodo e dall’orario di arrivo presso la spiaggia. Per questo motivo, è consigliato giungervi la mattina presto o almeno quanto prima, visto che nel corso delle ore della mattinata questa splendida località è letteralmente presa “d’assalto” dai vacanzieri e le probabilità di trovare parcheggio gratuito si assottigliano.

Una volta che si è lasciati l’auto parcheggiata, si dovrà attraversare piacevolmente circa 300 m in pochi minuti una pineta che aprirà lo scorcio sulla spiaggia di Punta della Suina.

Spiaggia di Punta della Suina Gallipoli

Spiaggia Punta della Suina
Spiaggia Punta della Suina

È senza ombra di dubbio una delle più belle spiagge dell’intero Salento a motivo delle caratteristiche dell’ambientazione che la circonda e dei colori delle sue acque e sabbia. Il suo scenario da sogno è costituito da diverse calette di sabbia bianca finissima e zone con presenza di scogli che emergono dal livello dell’acqua. La costa è quindi frastagliata con alternanza di sabbia e scogli lungo la battigia.

L’intero litorale basso e sabbioso è lambito dall’acqua di un colore turchese, limpida e cristallina, che rendono il luogo a dir poco surreale. Poggiandovi qualsiasi oggetto galleggiante si prova la sensazione che stia letteralmente volando nel nulla. Guardando il mare dalla spiaggia è inoltre possibile ammirare tutte le sfumature dei suoi riflessi dell’azzurro chiarissimo che diventa sempre più blue scuro ed intenso. La spiaggia di Punta della Suina e le sue acque cristalline si incastonano in un’area verde, in una fitta boscaglia di macchia mediterranea che l’avvolge data da calendule, ginestre, mirti ed orchidee che rendono questa splendida località una vera e propria cartolina degna del miglior fotografo del mondo.

È consigliato, prima di raggiungere Punta della Suina, accertarsi in anticipo del tipo di vento che soffierà in quella zona in quel giorno. Il paesaggio risulta un Paradiso terreno se soffia lo Scirocco (il vento proveniente dall’entroterra); al contrario, se soffia la Tramontana (il vento proveniente dal mare) il mare risulta essere mosso o agitato e tende a sporcarsi a motivo delle alghe presenti sul fondale. Essere a conoscenza di questa informazione in anticipo permetterà di godersi davvero appieno le giornate di vacanze in questa spiaggia, dato che il Salento è notoriamente una zona ventosa.

Punta della Suina spiaggia libera: come arrivare

Punta della Suina è una meta scelta ogni anno da un gran numero di turisti a motivo del fatto che la spiaggia offre la possibilità di essere occupata sia in zone libere sia presso lidi attrezzati che offrono ogni genere di servizi.

La spiaggia libera può essere raggiunta molto facilmente attraversando il breve tratto di pineta, subito dopo aver parcheggiato l’auto, raggiungendo la battigia e scegliendo il tratto in cui è possibile sostare liberamente, a volte superando le zone occupate dai lidi attrezzati.

Anche a questo proposito, affinché si possa trovare disponibilità di spazio per sé e la propria famiglia o amici e occuparlo comodamente, è consigliato arrivarci presto, nelle prime ore della mattina.

Punta della Suina: lidi attrezzati

Lidi Punta della Suina
Lidi Punta della Suina

Nel caso si preferisca godere di maggiori servizi che solo un lido attrezzato può offrire, non c’è alcun problema. Punta della Suina offre anche la possibilità di usufruire a modici costi dei comfort che gli stabilimenti balneari ivi presenti offrono. Eccone i migliori:

  • Lido Punta della Suina
  • Lido Pizzo
  • Spiaggia G Beach Gallipoli

Essi mettono a disposizione dei loro clienti servizi quali ombrelloni, lettini, bar, docce ed altri.

Punta della Suina tramonto

Nell’arco di una giornata trascorsa piacevolmente in massima serenità a Punta della Suina, un momento veramente particolare che può essere definito addirittura magico è quello del tramonto. Non si può lasciare questa spiaggia prima della lenta discesa del sole verso l’orizzonte dello Jonio: le sfumature di giallo, arancione e rosso che si propagano sul mare cristallino e nel cielo limpido sono uno spettacolo che trasmette emozioni e sensazioni tutte da vivere (specie al fianco della persona più cara) ed immagini che difficilmente verranno mai dimenticate. Guardare ammirati il tramonto in Salento in un contesto paradisiaco vale qualsiasi biglietto.

Punta della Suina: cosa vedere

Durante un soggiorno nella zona attigua a Punta della Suina è consigliato visitare diverse altre località marine e cittadine interne nelle sue immediate vicinanze che meritano assolutamente di essere conosciute e scoperte. Eccone alcune:

  • Marina di Mancaversa (a 4 km);
  • Punta Pizzo (a 5 km);
  • Torre Suda (a 7 km);
  • Gallipoli (a 9 km);
  • Torre San Giovanni (a 17 km);
  • Ugento (a 19 km);
  • Santa Maria al Bagno (a 20 km);
  • Porto Selvaggio (a 26 km);
  • Marina di Pescoluse (a 36 km);
  • Lecce (a 46 km);

Punta della Suina: dove mangiare

Uno dei pericoli che in Salento non si corre assolutamente è quello di rimanere a digiuno. Tutti coloro che soggiornano in Salento hanno la possibilità di essere avvolti da un’esplosione di sapori sprigionati dagli svariati piatti tipici gastronomici della zona. C’è solo l’imbarazzo della scelta per assaporare pienamente ricette e piatti locali nei seguenti migliori ristoranti e trattorie:

  • Terrazza Laurus;
  • Cotriero;
  • A Casa Noscia;
  • Bubba;
  • Trattoria Casa L’Ariò;
  • Marò Trattoria;
  • New Alli Sò;
  • Braceria Solebrado;
  • Brasserie

Se si preferisce mangiare qualcosa direttamente sulla spiaggia stessa, si può prendere in considerazione ciò che offrono i lidi balneari lungo il litorale.

Punta della Suina: bar

Se si desidera, invece, sgranocchiare qualcosa, fare un’apericena o sorseggiare un drink a ridosso della spiaggia, ci si può avvalere dei bar presenti negli stabilimenti balneari già suggeriti, come quelli di Lido Punta della Suina, di Spiaggia G Beach Gallipoli e di Lido Pizzo.