Una delle mete pugliesi più apprezzate della Puglia è Marina di Pulsano, frazione dell’omonima cittadina ubicata in provincia di Taranto che gode di circa 8 km di costa nei quali scatena la sua bellezza naturalistica.
La nostra amata Italia possiede un patrimonio naturalistico di immenso valore e straordinaria importanza a livello mondiale: ciò è possibile grazie a dei siti balneari invidiati da tutto il mondo. Senza ombra di dubbio, la regione geografica con un’altissima percentuale di spiagge e siti balneari è appunto la Puglia, lunghissimo lembo di terra che include diversi tipi di spiagge, da insenature mozzafiato fino alle più nascoste calette.
Quali sono le migliori spiagge da non perdere in questa affascinante zona del tacco dello stivale?
In questo breve articolo, stiliamo insieme una top 3 di spiagge localizzate a Marina di Pulsano, esaminando nei dettagli ciascuna spiaggia che passeremo in rassegna.

Marina di Pulsano: Lido Silvana

Non si può non cominciare questa mini classifica includendo una delle località più amate e rinomate di Marina di Pulsano. Si tratta di Lido Silvana, meta balneare localizzata sulla costa orientale del Golfo di Taranto.
La caratterizzazione di questa ambita spiaggia è ravvisabile nella presenza di sabbia bianchissima ed estremamente pulita e soffice. Questa sabbia non si attacca alla pelle, anche se bagnata, ma si può spazzare via con un semplice asciugamano, il che la rende perfetta per l’attività ludica dei più piccoli.
A rendere Lido Silvana ancor più caratteristica rispetto ai siti balneari ad essa circostanti è la sua specifica forma a semicerchio, circondata dalla macchia mediterranea; oltre a ciò il mare, dal color turchese con sfumature di blu intenso man mano che ci si allontana dalla riva, è pulitissimo, trasparente e limpido.
I bassi fondali che caratterizzano questo tratto di litorale permettono alla spiaggia di poter essere frequentata da qualsivoglia tipologia di turisti, dalle famiglie con bambini a seguito fino ai ragazzi o alle persone più avanti con l’età.

Spiaggia di Montedarena a Marina di Pulsano

Un’ulteriore meta da visitare assolutamente è la Spiaggia di Montedarena, localizzata a nord di Marina di Pulsano e raggiungibile in circa 5 minuti di percorrenza in auto tramite la SP122.
Anche in questo caso, la spiaggia si trova in una conca di sabbia finissima e perlopiù bianca, la quale ha una funzione pulitrice anche nei confronti del mare, che risulta essere limpido e pulito, oltre che di color turchese.
La Spiaggia di Montedarena è di certo una delle mete più frequentate dalla popolazione tarantina e non, grazie anche al fatto che è una grande spiaggia libera priva di stabilimenti balneari. Pertanto è consigliabile recarvisi nelle prime ore della mattina in modo da trovare un posto dove alloggiare il proprio ombrellone e le proprie sdraio.
Una caratteristica molto importante di tale spiaggia è la presenza di un’apposita passerella specificatamente realizzata per le persone a mobilità ridotta; questo non può che fornire un quid in più alla notorietà della spiaggia, che viene presa d’assalto anche dai disabili e da coloro che soffrono di patologie motorie.
Tale caratteristica fornisce alla spiaggia un bellissimo tocco di sensibilità e inclusione sociale da imitare, in quanto non sempre presente nelle spiagge italiane.
Che dire dell’ultima località balneare appartenente all’area di Marina di Pulsano e assolutamente da menzionare?

Marina di Pulsano, la Baia del Pescatore

La Baia del Pescatore, ubicata nello specifico nella Baia di Luogovivo, a nord di Marina di Pulsano, è una pittoresca insenatura che fa della sua unicità il suo valore aggiunto.
Infatti, anch’essa è a forma di semicerchio, il che consente ai bagnanti la possibilità di sistemarsi comodamente e senza particolari problemi il più vicino possibile alla riva e al bagnasciuga; oltre a ciò, la denominazione di questa particolare spiaggia deriva proprio dal fatto che viene usata ancora oggi dai pescatori. Essi la considerano un perfetto punto di approdo e di ritorno dalla loro attività notturna di pesca.
Ciò è dovuto alla sua particolare ubicazione geografica. Essendo una baia e insenatura, è abbastanza riparata dal vento e dalle correnti, caratteristica che facilita di molto lo sbarco dei pescatori; inoltre, la spiaggia è molto vicina al centro di Marina di Pulsano, fattore che contribuisce nella scelta di tale località non solo come meta principale dei pescatori, ma anche dei bagnanti provenienti dalla stessa Marina di Pulsano o dalle zone nelle immediate vicinanze.
Infine, la Baia del Pescatore gode della presenza di piccoli bar e localini nei quali fruire di rinfrescanti aperitivi vista mare, oltre che di pranzi o cene a lume di candela, con una vista meravigliosa che si affaccia sul litorale tarantino.